menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperto dalla polizia furto di elettricità da 20mila euro: un arresto

Arrestato 43enne di Ostuni, G.M. per furto di energia elettrica: aveva creato bypass al contattore elettrico che non permetteva di registrare i consumi

OSTUNI – Arrestato 43enene di Ostuni, G.M. per furto di energia elettrica: aveva creato bypass al contattore elettrico che non permetteva di registrare i consumi. Secondo quanto accertato il valore dell’energia elettrica sottratta ammonta a circa 20mila euro negli ultimi 5 anni.  L’arresto è stato operato dagli agenti del commissariato di polizia di Ostuni nell’ambito di alcuni servizi di controllo del territorio, su disposizione del pubblico ministero di turno Raffaele Casto il 43enne è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi.

L’uomo, di recente, era stato arrestato sempre dalla Polizia di Stato ostunese per furto aggravato di transenne di proprietà del Comune. L’8 marzo è stato condannato in giudizio abbreviato alla reclusione di 10 mesi nonché alla multa di 300 euro col beneficio della pena sospesa e conferma dell’obbligo di dimora. Proprio nel corso di un controllo delle prescrizioni a suo carico, è stato scoperto il furto di elettricità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Cronaca

    Amore non corrisposto: donna irrompe in banca con un coltello

  • Emergenza Covid-19

    Alleviare ansia e paura: le dolci note del violino nell' hub vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento