rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Ceglie Messapica

Sel raccoglie a Ceglie quattro quintali di indumenti per i tunisini della tendopoli

CEGLIE MESSAPICA - La raccolta indumenti destinata al campo profughi di Manduria? Praticamente un successo. Il circolo Sel di Ceglie Messapica, dedicato a Peppino Impastato, che domenica scorsa ha chiamato a raccolta la popolazione invitando a un gesto di solidarietà, ha registrato donazioni pari a quattro quintali di abiti, immediatamente smistati al centro provinciale di raccolta di Oria. “La popolazione di Ceglie Messapica ha reagito in maniera entusiasta al nostro appello”, ha detto il coordinatore cittadino del circolo, Angelo Giordano, “abbiamo dialogato con i nostri concittadini che venivano a depositare abiti nuovi, scarpe, maglioni. Nessun settarismo, nessuna ideologia, solo voglia di fare qualcosa per chi soffre”.

CEGLIE MESSAPICA - La raccolta indumenti destinata al campo profughi di Manduria? Praticamente un successo. Il circolo Sel di Ceglie Messapica, dedicato a Peppino Impastato, che domenica scorsa ha chiamato a raccolta la popolazione invitando a un gesto di solidarietà, ha registrato donazioni pari a quattro quintali di abiti, immediatamente smistati al centro provinciale di raccolta di Oria. ?La popolazione di Ceglie Messapica ha reagito in maniera entusiasta al nostro appello?, ha detto il coordinatore cittadino del circolo, Angelo Giordano, ?abbiamo dialogato con i nostri concittadini che venivano a depositare abiti nuovi, scarpe, maglioni. Nessun settarismo, nessuna ideologia, solo voglia di fare qualcosa per chi soffre?.

La città di Ceglie, sottolinea ancora il coordinatore ?ha dimostrato domenica scorsa tutta la sua voglia di dare una mano ai nuovi schiavi, a quella massa oppressa ed umiliata da un presidente del Consiglio che si permette intrattenere le platee raccontando barzellette, mentre centinaia di vittime affogavano nello stretto di Sicilia?. La popolazione cegliese ha marciato in direzione contraria, quella della solidarietà, rispondendo numerosa all?appello di Sel e donando indumenti per tutto il giorno, molti dei quali con etichette ancora attaccate al capo, tutti abiti nuovi di zecca insomma, e in ogni caso in buono stato. ?Un enorme ringraziamento alla città di Ceglie Messapica che dimostra di non aver dimenticato il passato di dolore e migrazione dei nostri padri?, ha concluso Giordano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sel raccoglie a Ceglie quattro quintali di indumenti per i tunisini della tendopoli

BrindisiReport è in caricamento