menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestrati 13mila capi di abbigliamento: denunciato destinatario del carico

Sequestrati nel porto di Brindisi 13mila capi di abbigliamento con marchi contraffatti e false indicazioni di origine. Un cittadino cinese residente a Roma, destinatario del carico è stato denunciato

BRINDISI – Sequestrati nel porto di Brindisi 13mila capi di abbigliamento con marchi contraffatti e false indicazioni di origine. Un cittadino cinese residente a Roma, destinatario del carico è stato denunciato. L’intervento è stato eseguito dal personale dell’Ufficio delle Dogane di Brindisi in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza.

La merce controllata era costituita da oltre 13mila t-shirt e felpe riportanti false indicazione di origine, delle quali quasi 6mila anche con marchio contraffatto. Viaggiavano su un traghetto della Grimaldi proveniente dalla Grecia. I capi di abbigliamento avevano etichette che indicavano il “made in China” ma avevano loghi registrati come lo scudetto dell’Italia e il simbolo della marca Fred Perry.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento