Brindisi: scoperta e sequestrata un'altra abitazione abusiva

I carabinieri forestali del Nipaaf in azione in contrada Formica, nelle campagne a ovest del capoluogo

BRINDISI - Nuovo intervento anti-abusivismo dei carabinieri forestali del Nucleo Investigativo (Nipaaf) del Gruppo di Brindisi, “uno dei tanti che sorgono come funghi nelle periferie rurali del capoluogo. Questa volta il blitz è avvenuto in contrada Formica, dove i carabinieri forestali hanno localizzato un’area recintata con muri in mattoni in cemento vibro-compresso per un’altezza di circa due metri, con aggiunta di rete metallica.

La recinzione di fatto copriva lavori che si svolgevano all’interno dell’area, in assenza di cartello di cantiere. I militari del Nipaaf, al cospetto di una situazione analoga ad altre delle scorse settimane, sono entrati nell’area recintata e vi hanno trovato il proprietario del terreno agricolo, il quale non disponeva di alcuna documentazione autorizzativa per i lavori in corso.

casa abusiva contrada formica - sequestro 2.jpg-2

Nel perimetro si stava realizzando un fabbricato, presumibilmente ad uso abitativo, di 10 metri per 5 e alto 2,5 metri, suddiviso in tre vani, con murature in mattoni di cemento. La struttura era già quasi completata, pronta per l’installazione degli impianti elettrico ed idrico e per l’intonacatura.

Il proprietario, nonché committente dei lavori, I.F. di anni 51, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Brindisi per intervento edilizio in assenza del prescritto permesso di costruire: le pene previste per tale reato sono l’arresto fino a 2 anni e l’ammenda da oltre 5.100 a 51.000 euro. Prevista inoltre la pena accessoria della demolizione dell’immobile. Tutta l’area di cantiere, della superficie di circa 6.800 metri quadri, è stata sottoposta dal Nipaaf a sequestro preventivo, in attesa di ulteriori determinazioni del magistrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento