rotate-mobile
Cronaca Mesagne

Sequestro immobile abusivo

MESAGNE – Scattano i sigilli per un fabbricato abusivo di circa 160 metri quadrati realizzato abusivamente in contrada Tagliata. Ad eseguire il provvedimento di sequestro dell'immobile gli agenti della polizia municipale – guidati dal comandante Bartolomeo Fantasia -, nell’ambito dei controlli in materia di vigilanza edilizio-ambientale.

MESAGNE - Scattano i sigilli per un fabbricato abusivo di circa 160 metri quadrati realizzato abusivamente in contrada Tagliata. Ad eseguire il provvedimento di sequestro dell'immobile gli agenti della polizia municipale - guidati dal comandante Bartolomeo Fantasia -, nell'ambito dei controlli in materia di vigilanza edilizio-ambientale.

Il manufatto era in fase di realizzazione, sprovvisto di copertura, ed era stato realizzato in assenza del necessario permesso di costruire. I vigili urbani hanno proceduto al sequestro dell'immobile denunciando il responsabile alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi per violazioni alle norme edilizie.

Analogo controllo presso un cantiere in via Eschilo ha permesso di accertare la mancata apposizione del cartello edilizio e pertanto è stata contestata violazione all'art. 49 del regolamento comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro immobile abusivo

BrindisiReport è in caricamento