menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestro di oloturie: denunciato commerciante di Fasano

Si tratta di una specie ittica protetta di cui sono vietate la raccolta e la commercializzazione

FASANO - Un commerciante di esche di Fasano è stato denunciato  contestualmente al sequestro di (quasi) 1.500 chilogrammi di oloturie: l'operazione è stata condotta dagli uomini del sesto centro di controllo Area Pesca  della Direzione Marittima di Bari.

La raccolta indiscriminata delle oloturie è motivo di grave danno ambientale che viene arrecato da chi trae lauti guadagni commerciando il prodotto con operatori dei paesi orientali. Qui vengono usate oltre che nella catena alimentare, anche dall’industria della cosmesi. Il sequestro ha comportato la denuncia all’Autorità giudiziaria di un commerciante di esche di Fasano, trattandosi di una specie ittica protetta di cui sono  vietate la raccolta e la commercializzazione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento