menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spiagge off limits dopo l'ondata di maltempo: rifiuti rimossi a tempo di record

La ditta Ecotecnica ha rimosso cumuli di scorie trasportate dalle mareggiate sul litorale nord di Brindisi, tirando a lucido le spiagge di Punta Penne, l'ex Lido Poste, Acque Chiare e Giancola

BRINDISI - Sulle spiagge, ricoperte da detriti, sembrava fosse passato un uragano. Nel giro di poche ore, gli operatori della ditta Ecotecnica hanno ripulito il litorale nord di Brindisi, eliminando ogni residuo dei rifiuti e delle scorie trasportate dalle mareggiate nei giorni precedenti, segnati da emporali, piogge e vento di maestrale.

A vedere lo stato in cui versavvano le distese di sabbia di Punta Penne, l'ex lido Poste, Acque Chiare e Giancola alle prime luci di sabato (30 bd4be311-820d-461a-acb7-1db1dba549b3 - Copia-2giugno), c'era da mettersi le mani nei capelli. Gli arenili erano di fatto impraticabili. Non un solo metro quadro di battigia era stato risparmiato dagli effetti del maltempo. 

Le squadre della ditta salentina si sono messe al lavoro all'alba per garantire la piena fruibilità della costa in vista del week end. Con il supporto di un trattore che setaccia la sabbia fino a dieci centimetri di profondità, le spiagge sono state tirate a lucido.

Nel giro di poche ore, non restava alcuna traccia degli aggetti di plastica, delle reti e dei tronchi trasportati sul mare. Mentre ancora gli operatori erano intenti a riempire gli ultimi sacchetti e a rimuovere la spazzatura, i primi bagnanti hanno potuto stendere l'asciugamani per approfittare della bella giornata di sole, dopo una settimana dal sapore autunnale. 

Rifiuti spiaggia libera-2Un redisuo delle mareggiate, però, stamani (1 luglio) campeggiava ancora nello spicchio di spiaggia libera compreso fra gli stabilimenti balneari Granchio Rosso e lido Risorgimento, come documentato nella foto (a sinistra) inviata in redazione da un lettore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento