Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Black-out in stazione: tutto bloccato, sportelli e macchine automatiche

Black-out da questa mattina nella stazione ferroviaria di Brindisi, in piazza Crispi: gli sportelli e le macchinette per i biglietti sono fuori servizioper mancanza di energia elettrica, di conseguenza non è possibile né fare biglietti, né obliterare. Le cause del black-out non sono state ancora rese note, ci sono solo cartelli con i quali si informano i passeggeri del disagio definito momentaneo

BRINDISI – Black-out da questa mattina nella stazione ferroviaria di Brindisi, in piazza Crispi: gli sportelli e le macchinette per i biglietti sono fuori servizioper mancanza di energia elettrica, di conseguenza non è possibile né fare biglietti, né obliterare. Le cause del black-out non sono state ancora rese note, ci sono solo cartelli con i quali si informano i passeggeri del disagio definito momentaneo, così come testimoniano le foto spedite in redazione da un pendolare che proprio questa mattina si è presentato in stazione per prendere un treno diretto a Bari.

BLACK OUT STAZIONE 3-2Chiuse le biglietterie tradizionali, così come quelle automatiche. Tutto spento. Anche l’illuminazione del sottopassaggio che collega piazza Crispi a via Tor Pisana. “Speriamo che la situazione torni alla normalità nel più breve tempo possibile”, dicono alcuni degli utenti. “Abbiamo segnalato il problema a Trenitalia, ma non era stata ancora accertata la causa: a quanto pare la stazione ferroviaria di Brindisi è rimasta senza energia elettrica dalle 10 di questa mattina”.

black out stazione 2-2-2“Al momento non è possibile avere biglietti e non è neppure possibile procedere con la timbratura prima di salire sul treno, circostanza che segnaleremo ai controllori una volta a bordo. Intanto per non incorrere in sanzioni abbiamo scritto sui biglietti giorno e ora a penna”. A segnalare i disagi dei pendolari, anche Danilo Schifeo, ex presidente della Circoscrizione Centro di Brindisi: “Nessuna spiegazione sino ad ora, parlano le foto che raccontano di come tutto sia spento”.

Il disservizio è durato un paio d’ore. A causarlo è stata una sospensione dell’energia elettrica programmata e necessaria per i lavori di potenziamento della rete delle Ferrovie Sud Est.

I passeggeri in partenza dalla stazione di Brindisi che non avevano i biglietti hanno potuto regolarizzare la loro posizione direttamente sui treni, i cui controllori erano al corrente della situazione. I disagi, quindi, tutto sommato sono stati minimi.

Ultimo aggiornamento alle ore 17,20

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Black-out in stazione: tutto bloccato, sportelli e macchine automatiche

BrindisiReport è in caricamento