Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

Abile taccheggiatrice incastrata dalla videosorveglianza

Identificata una donna di San Vito per due furti a Francavilla e uno a San Michele. Indagini su altri casi

SAN VITO DEI NORMANNI – È una donna di 48 anni di San Vito dei Normanni l’autrice di almeno due furti avvenuti all’interno di esercizi commerciali il 7 marzo a Francavilla Fontana e il 16 marzo a San Michele Salentino, circostanze in cui erano stati sottratti dai banchi di vendita e dagli scaffali di tre negozi (due a Francavilla) generi alimentari e utensileria, per un valore complessivo di 400 euro circa.

A identificare la donna, una bracciante agricola, i carabinieri della stazione di Francavilla Fontana, grazie alle registrazioni degli impianti di videosorveglianza e alle immagini diffuse sui social relativamente ad alcuni dei furti. Ma non è detto che la persona in questione non sia anche responsabile di altri episodi analoghi: a suo carico le indagini continuano, intanto è stata denunciata a piede libero per i casi già accertati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abile taccheggiatrice incastrata dalla videosorveglianza

BrindisiReport è in caricamento