rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca San Pietro Vernotico

Ubriaco dà in escandescenze in ospedale: provvidenziale un vigilantes

Un uomo in stato d'ebrezza minacciava di "spaccare tutto" e pretendeva che gli aprissero le auto. Una guardia giurata dell'Ivri è riuscita a tranquillizzarlo, in attesa dell'intervento dei carabinieri

SAN PIETRO VERNOTICO – Si sono vissuti momenti di grande concitazione nella serata di oggi (30 novembre) presso l’ospedale di San Pietro Vernotico, dove una persona di circa 40 anni in evidente stato di ebbrezza ha dato in escandescenze, creando una certa apprensione fra i dipendenti. La situazione non è degenerata solo grazie al tempestivo intervento di una guardia giurata dell’istituto di vigilanza Ivri, che è riuscita a calmare l’esagitato, in attesa dell’intervento dei carabinieri.

L’uomo minacciava di “spaccare tutto”. Chiedeva ai presenti di “aprire le macchine”, pretendeva di entrare nell’auto dell’addetto alla portineria e pronunciava varie frasi sconnesse. Tutto ciò è accaduto all’ingresso della struttura ospedaliera. Il vigilantes si è vicinato al 40enne e gli ha parlato, facendolo sedere. Nel giro di qualche minuto, poi, sono arrivati i militari della compagnia di Brindisi, che hanno condotto l’uomo in caserma, dove si valuterà se e come procedere a suo carico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco dà in escandescenze in ospedale: provvidenziale un vigilantes

BrindisiReport è in caricamento