menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migranti al Casale: "Più opportuna altra destinazione per ex delegazione"

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di Angelo Lombardo, cittadino residente al rione Casale

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di Angelo Lombardo, cittadino residente al rione Casale, sulla questione riguardante l'avviso pubblico per la realizzazione di un centro di ospitalità per migranti minorenni presso l'ex delegazione comunale. 

Caro direttore vorrei esprimere la mia sintonia con quanto da lei espresso riguardo la destinazione a centro d'accoglienza minori stranieri della ex delegazione comunale del Casale.

Considero unicamente poco opportuno destinare a tale scopo l'immobile perchè questo si trova in una posizione centrale, in una delle poche vie che ospitano piccoli esercizi pubblici, nel cuore del quartiere Casale e non solo considerato le estensioni di Materdomini e Punta Penna.

Riterrei più sensato per un'amministrazione attenta e lungimirante puntare su una diversa destinazione. Data la posizione centrale sarebbe meritevole di ospitare enti o esercizi dediti alla produzione di beni e servizi a destinazione pubblica, per tutti gli abitanti del quartiere. Un quartiere che a volta sembra essere dimenticato dagli amministratori, dai vigili e dagli operatori ecologici. Cordiali saluti Angelo Lombardo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento