rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Politica

Gallone rifiuta la candidatura alle regionali e lascia l’Udc

L’avvocato Vincenzo Gallone lascia l’Udc: dapprima “esonerato” a mezzo stampa direttamente dal coordinato provinciale Euprepio Curto dal suo ruolo di coordinatore cittadino, il consigliere comunale di Brindisi ha comunicato di aver lasciato il partito sempre a mezzo stampa.

BRINDISI ? L?avvocato Vincenzo Gallone lascia l?Udc: dapprima ?esonerato? a mezzo stampa direttamente dal coordinato provinciale Euprepio Curto dal suo ruolo di coordinatore cittadino, il consigliere comunale di Brindisi ha comunicato di aver lasciato il partito sempre a mezzo stampa. ?Prendo atto di quanto dichiarato dal commissario provinciale Euprepio Curto ? scritto in una nota l?avvocato ? ma in verità il suo comunicato non solo mi solleva dall?incarico di commissario cittadino, ma mi solleva soprattutto da una situazione di grande disagio che da tempo vivo nell?Udc?. Problemi che proprio Gallone ha confermato, lo hanno spinto a rifiutare la candidatura alle prossime elezioni regionali. ?Apertamente e ripetutamente ho criticato la linea politica assunta dal commissario regionale pugliese, Angelo Sanza ? ha spiegato Gallone che, nel primo turno delle scorse amministrative, era il candidato sindaco del partito di Casini ? nella competizione regionale perché sono convinto che, al termine della stessa, solo per scopi di potere, finiranno per mescolarsi pericolosamente posizioni politiche da sempre del tutto contraddittorie. Per questo non ho più alcuno dubbio ad allontanarmi definitivamente dall?Udc rimanendo coerente con la mia formazione liberalsocialista?. Una posizione netta, quella di Gallone, che anche in sede di consiglio comunale ha sempre mantenuto una linea molto personale nelle scelte dell?assise.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gallone rifiuta la candidatura alle regionali e lascia l’Udc

BrindisiReport è in caricamento