rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Black-out e torce di emergenza al Petrolchimico di Brindisi

Un buco di tensione sulla rete Terna nazionale, e l'effetto-domino causa il distacco delle centrali termoelettriche di Brindisi, da Edipower a Enipower sino al primo nodo, quello di Enel Cerano. Il black-out ha provocato la fermata di tutti gli impianti di Polimeri Europa e Basell nel petrolchimico consortile. I sistemi di protezione non hanno funzionato. Alte fiammate e fumo nella notte e per l'intera mattinata dalla torce di emergenza, che hanno bruciato decine di tonnellate di sostanze chimiche inviate nel circuito dagli impianti in blocco.

Video popolari

Black-out e torce di emergenza al Petrolchimico di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento