Giovedì, 18 Luglio 2024
Sport Carovigno

Affidati i lavori di restyling del sintetico: il precampo di Brindisi sarà ri-omologato

L'intervento, particolarmente atteso dalle società calcistiche brindisine, sarà effettuato dalla ditta Tennis Tecnica di Modugno (Bari)

BRINDISI – Il precampo dello stadio Fanuzzi tornerà a disposizione per le gare ufficiali della Lega nazionale dilettanti, in vista della stagione agonistica 2023-24. Il Comune di Brindisi, con una determina a firma del dirigente del settore Lavori pubblici, Fabio Lacinio, ha affidato alla ditta “Tennis Tecnica”, con sede a Modugno (Bari), i lavori di ri-omologazione del manto in erba sintetica, per un importo complessivo pari a 4.636 euro.

L’amministrazione comunale ha seguito l’iter dell’affidamento diretto, dopo aver inviato una richiesta di preventivo alla società. La stessa aveva già effettuato i lavori di rifacimento del prato del Fanuzzi nell’estate del 2009, dopo la promozione in Serie C2.  Sempre la Tennis tecnica, nell’autunno del 2010, realizzò il manto sintetico del pre campo, fino ad allora in terra battuta.

Questo intervento di restyling era particolarmente atteso dalle società calcistiche brindisine. In città, infatti, ad eccezione ovviamente del Fanuzzi, utilizzato dal Brindisi Fc, non vi sono altri campi omologati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affidati i lavori di restyling del sintetico: il precampo di Brindisi sarà ri-omologato
BrindisiReport è in caricamento