rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Basket

Happy Casa precaria senza Chappell e Gaspardo all’assalto di Cremona

Il giovane brindisino Matteo Spagnolo, Mvp della partita vinta contro Varese, uno dei punti di forza della Vanoli. Si gioca sabato (23 ottobre), alle ore 20

BRINDISI - E’ richiesto ancora un altro miracolo a Cremona. Nella difficile trasferta in programma al PalaRadi, infatti, Happy Casa Brindisi dovrà rinunciare ancora all’apporto decisivo di Raphael Gaspardo, attualmente alle prese con una distorsione che lo ha fermato nelle ultime due partite, e Jeremy Chappell bloccato dal Covid poche ore prime della partita di Champions League, contro Hapoel Holon, ed ancora in quarantena. Ma non basta. In queste condizioni coach Vitucci è stato costretto a richiamare in squadra Wes Clark, anticipandone il rientro, ma il giocatore nei minuti in cui è stato in campo non è apparso ancora pronto ad affrontare il ritmo e l’intensità di una partita ufficiale, mentre non risponde ancora alle aspettative l’americano Myles Carter a cui l’allenatore brindisino ha riservato un minutaggio pari a zero, e poco o nulla si sa di anche di Scott Ulaneo che si è visto in campo per pochi ed insignificanti minuti. 

Wes Clark, Happy Casa Brindisi-2

Coach Vitucci si affida al “gruppo-Italia”

A Cremona, pertanto, coach Vitucci non può che affidarsi al “gruppo- Italia” oltre che alla buona vena di Nick Perkins, Adrian Nathan e Lucio Redivo. L’allenatore brindisino, infatti, sta ottenendo grandi risposte da Riccardo Visconti, protagonista dell’ultima partita di Champions contro Cluj Napoca, un giocatore in continuo progresso che sta risolvendo più di qualche problema in attacco, con ottime percentuali al tiro, e sta ottenendo anche conferme positive da Alessandro Zanelli che ha conquistato sempre maggiore sicurezza e minutaggio, spesso chiamato a ricoprire il ruolo di play che interpreta con più raziocinio e determinazione rispetto a Josh Perkins. A Cremona si attende la conferma di Mattia Udom che coach Vitucci potrà utilizzare come un vero jolly per dare respiro a Nick Perkins ed Adriana Nathan.

Zanelli, Happy Casa Brindisi-5-2

Matteo Spagnolo il campione brindisino con il basket nelle vene

Chi ha visto giocare quel ragazzino brindisino prima con la Mens Sana Mesagne e poi con l’Aurora Brindisi non ha potuto fare a meno di capire che si trovava di fronte ad un figlio del basket, nato per essere protagonista con aspettative da futuro campione. E Matteo Spagnolo non ha tardato molto a spiccare il volo nel mondo dei giganti del basket, lui un ragazzino passato via Stella Azzurra Roma per approdare nel Real Madrid, uno dei club più prestigiosi del basket d’Europa. Ed anche nel settore giovanile dei “blancos” Matteo, ad appena 15 anni, è sembrato solo di passaggio prima approdare in prima squadra e attirare poi le attenzione di coach Meo Sacchetti che lo ha fatto debuttare in Nazionale a soli 17 anni, squadra con la quale ha giocato la partita di qualificazione all’Europeo contro la Russia nel febbraio dello scorso anno.

Esordio Matteo Spagnolo in nazionale-2

Happy Casa Brindisi si troverà sabato prossimo difronte il brindisino Matteo Spagnolo che il Real Madrid ha girato solo in prestito a Cremona, unica società di serie A che ha garantito al suo procuratore ed al Real Madrid un minutaggio da 25 minuti a partita, per assicurare la più concreta esperienza in un campionato molto formativo. Matteo Spagnolo è stato protagonista straordinario dell’ultima vittoria contro Varese, partita nella quale nel terzo quarto ha realizzato 11 punti, smistando assist per i suoi compagni di squadra, risultando il migliore in campo e regalando di fatto la seconda vittoria alla sua squadra.

Cremona-Happy Casa si gioca sabato alle ore 20 al PalaRadi

La partita di Cremona è affidata alla terna arbitrale composta da Lorenzo Baldini di Firenze, I° arbitro, che sarà collaborato da Mark Bartoli di Trieste e Gabriele Bettini di Bologna. Al “tavolo” sono designati il segnapunti Rachele Colosio di Brescia, al cronometro Gabriele Scassa di San Giorgio Bigarello(MN) e addetto ai 24 secondi Davide Mangini di Verolanuova(BS). Si gioca sabato 23 ottobre con inizio alle ore 20 e la partita sarà trasmessa sulle reti televisive di Discovery + ed Eurosport 2 sul canale 211 della piattaforma Sky, mentre la radiocronaca diretta sarà curata dalla emittente Ciccio Riccio, condotta da Lilly Mazzone con cronaca, commenti ed interviste, e la collaborazione tecnica di coach Tonino Bray.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa precaria senza Chappell e Gaspardo all’assalto di Cremona

BrindisiReport è in caricamento