Martedì, 16 Luglio 2024
Calcio

Il Brindisi torna a Taranto: la lunga storia del derby, fin dagli anni '30

Il match fra biancazzurri e rossoblu mancava dalle categorie professionistiche da 34 anni. Nel 2019 l'ultima e unica vittoria del Brindisi allo Iacovone, in provincia

Sabato 18 novembre tornerà in scena un grande classico dei derby pugliesi, che non si svolge tra i professionisti da quasi trentacinque anni: allo stadio Iacovone Taranto e Brindisi si sfideranno per una partita che conta molto per entrambe. Specialmente per i biancazzurri, alla ricerca di punti salvezza dopo quattro sconfitte di fila.

Una gara molto sentita e calda, giocatasi di recente in Serie D: in quattro partite disputate tra le mura dello stadio ionico tra il 2014 e il 2020, il Brindisi ha ottenuto una sola vittoria e quattro sconfitte, Nella stagione 2019/2020 gli adratici, guidati da Massimiliano Olivieri, ebbero la meglio per 1-0 in extremis, grazie alla rete di Leonardo Granato al 90'; l'anno seguente fu il Taranto a vincere 1-0, con il gol siglato da Alberto Acquadro al 40'. Terminarono invece 2-1 a favore dei rossoblù i match giocati nella stagione 2014/2015 (in campo c'era anche mister Ciro Danucci) e nel 2013/2014. Nel Campionato Nazionale Dilettanti 1993/1994 finì 0-0.

L'unica altra vittoria del Brindisi allo Iacovone risale alla stagione 2002/2003, quando il Brindisi Calcio si impose per 3-1 nei sedicesimi di Coppa Italia di Serie C. Furono proprio i biancazzurri a vincere poi la competizione, battendo in finale la Pro Patria. 

L'ultimo match che si è giocato tra i professionisti allo Iacovone risale al 3 dicembre 1989, e terminò 1-1. Nel 1985/1986 gli ionici la spuntarono per 2-1. La lunga storia dei derby tra Taranto e Brindisi trova radici anche in Serie B, sia negli anni '40 che nei 70': anche in questo caso il bilancio è a favore dei padroni di casa, che riuscirono a battere il Brindisi per tre volte, mentre furono cinque i pareggi. In ordine cronologico l'ultma partita che si è svolta nella serie cadetta, in terra tarantina, è quella del 2 maggio 1976, finito 0-0. Il Brindisi era guidato in panchina Giulio Bonafin.

Taranto-Brindisi, i primi faccia a faccia risalgono agli anni '30

Nella stagione 1930/1931 Taranto e Brindisi si sfidarono in Prima Divisione, con i padroni di che trionfarono con il risultato di 4-1: le reti furono messe a segno da Cornara al 5', Montaldo al 25' e all'86' e da Perrucci su rigore al 78'; di Biasotti al 37' la marcatura ospite. Vittoria ionica anche nel primo turno della Coppa Itallia 1938/1939, per 2-0; in quell'occasione segnarono Francesco Boccuni all'82' e Mario Abbatematteo all'89'. 

Nel lasso di tempo andato tra il 1939 e il 1943 il Brindisi collezionò ben quattro sconfitte consecutive a Taranto. Una serie negativa interrotta grazie allo 0-0 ottenuto il 6 aprile 1947.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Brindisi torna a Taranto: la lunga storia del derby, fin dagli anni '30
BrindisiReport è in caricamento