rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sport

Marino: "Ok le critiche, ma capiteci"

BRINDISI - Dopo le ultime prove poco esaltanti e qualche fischio piovuto sulla squadra, nell’opaca partita contro Piacenza, la società prova a ridare entusiasmo al movimento cestistico locale, affinché tifosi e organi di informazione garantiscano il loro sostegno al team in questo rush finale di campionato. Ecco perché il vicepresidente Nando Marino si è presentato oggi in sala stampa, accompagnato da Santi Puglisi. “Capiamo le critiche e le rispettiamo, ma ricordiamo a tutti che siamo pur sempre a due punti dalle prime, che giochiamo da due mesi senza il capitano Ndoja e che da un mese Renfroe, a causa di un infortunio, non è al 100%”, ha detto Marino, sgombrando il campo da insinuazioni apparse qua e là su social network, siti web e giornali.

BRINDISI - Dopo le ultime prove poco esaltanti e qualche fischio piovuto sulla squadra, nell?opaca partita contro Piacenza, la società prova a ridare entusiasmo al movimento cestistico locale, affinché tifosi e organi di informazione garantiscano il loro sostegno al team in questo rush finale di campionato. Ecco perché il vicepresidente Nando Marino si è presentato oggi in sala stampa, accompagnato da Santi Puglisi. ?Capiamo le critiche e le rispettiamo, ma ricordiamo a tutti che siamo pur sempre a due punti dalle prime, che giochiamo da due mesi senza il capitano Ndoja e che da un mese Renfroe, a causa di un infortunio, non è al 100%?, ha detto Marino, sgombrando il campo da insinuazioni apparse qua e là su social network, siti web e giornali.

?Non abbiamo tirato i remi in barca. Non abbiamo rinunciato al primo posto. Fin dall?inizio della stagione abbiamo dichiarato che il nostro era un progetto a lungo termine ma avremmo fatto di tutto per raggiungere la promozione già quest?anno. Le cose non sono cambiate, lotteremo fino alla fine. La partita è ancora aperta?. Puntuale arriva la domanda-tormentone su eventuali rinforzi: ?Il nostro staff segue attentamente, e da tempo, il mercato. Se capiterà l?occasione buona la coglieremo al volo. Ma ne deve valere la pena?.

Insomma, o arriva un giocatore che fa la differenza, oppure si va ai play-off con questo roster. Nessuno però si aspetti pazzie: la società il mese scorso era ormai ad un passo dall?ala Simone Pierich, in forza al Casale Monferrato, in LegaA. Ma la società lo ha dichiarato incedibile, sembra a fronte di un ritocco al contratto. Nando Marino non lo dice apertamente, ma fa capire che la società per quest?anno ha già fatto tutto il possibile: ?I soci hanno già tirato fuori del denaro, a fine campionato tireremo le somme. Se non riusciremo a centrare la promozione garantiremo comunque la LegaDue. E già questo è un lusso per una città in cui la crisi è endemica?.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marino: "Ok le critiche, ma capiteci"

BrindisiReport è in caricamento