Rapine in città: trovata l'auto utilizzata dai banditi, era stata rubata nel Leccese

Si tratta di una Renault Scenic, è stata trovata dagli agenti della Squadra mobile nei pressi della zona industriale adiacente al quartiere Perrino

BRINDISI – Trovata nella zona industriale di Brindisi l’auto presumibilmente utilizzata per le rapine compiute ai danni del McDonald’s del BrinPark di Brindisi e del bar Farenight, sempre di Brindisi. Si tratta di una Renault Scenic, è stata trovata dagli agenti della Squadra mobile di Brindisi, diretta dal vice questore Rita Sverdigliozzi, nei pressi della zona industriale adiacente al quartiere Perrino.

Era parcheggiata vicino a un canale di scolo, completamente ricoperta di polvere estinguente contenuta in un estintore anch’esso ritrovato sul posto. Si tratta di un’auto rubata nel Leccese.

Il colpo nel McDonald’s è stato perpetrato nel pomeriggio del 21 novembre: due banditi armati di fucile giocattolo entrarono dal retro e si diressero alla cassaforte prelevando le banconote in essa contenute. Un terzo complice li aspettava in auto. La scena, così come l’arrivo e la fuga furono riprese dalle telecamere installate nel parco commerciale.

L’assalto al bar Farenight, aperto h24, invece, risale all’alba di ieri, giovedì 28 novembre: tre banditi armai di pistola si sono fatti consegnare i soldi delle macchinette cambia soldi. Un quarto complice li attendeva in auto. indossavano tute da meccanico.

I due colpi avrebbero in comune l’auto ritrovata oggi dalla Mobile. Al vaglio l’ipotesi che la banda sia la stessa che alle cinque di mercoledì 27 novembre ha perpetrato un furto nella stazione di servizio Ip sulla litoranea sud di Brindisi. Anche in quel caso i malfattori indossavano tute da meccanico e si sono mossi a bordo di una Renault. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Ciao Grazia, mamma coraggiosa: borsa di studio per i suoi due bimbi

  • Assalto armato al bar: un cliente dà l’allarme, banditi subito circondati

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento