Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bomba al Crazy Café, i titolari: "Fatto inspiegabile, vogliamo ripartire"

 

L'intervista ad Amedeo Tacconi, padre di Ezio Tacconi, titolare del Crazy Bar situato in viale Commenda 206, gravemente danneggiato da una bomba piazzata la scorsa notte davanti alla saranicesca. Tacconi non riesce a darsi alcuna spiegazione del grave attentato. Allo stesso tempo manifesta la volontà di riaprire l'attività commerciale. 

Leggi l'articolo completo

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento