Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Abbandono di rifiuti anche sotto le telecamere. E nessuno si muove

Mentre la Regione rinnova il protocollo con le forze dell'ordine per la tutela del territorio dai reati ambientali, i cittadini continuano ad abbandonare indiscriminatamente rifiuti e materiali ingombranti, nelle campagne e nei quartieri periferici della città, contribuendo a inquinare il territorio

BRINDISI – Mentre la Regione rinnova il protocollo con le forze dell’ordine per la tutela del territorio dai reati ambientali, i cittadini continuano ad abbandonare indiscriminatamente rifiuti e materiali ingombranti, nelle campagne e nei quartieri periferici della città, contribuendo a inquinare il territorio. E gli addetti alla rimozione e pulizia non intervengono. Uno dei tanti angoli trasformati in discarica dove non ci sono spazzatura-2risposte da parte degli addetti ai lavori nonostante le numerose segnalazioni è la zona situata nei pressi del parco del Cillarese sotto la pista ciclabile, nei pressi del parco Cesare Braico.

BrindisiReport raccontò lo stato di degrado della zona a ottobre scorso, ma da allora, come testimoniano le foto a corredo di questo articolo, nulla è stato fatto. Eppure proprio sotto al cavalcavia ci sono le telecamere, ma forse non funzionano o non vengono visionate. Fatto sta che i residenti della zona sono esasperati. “La situazione è peggiorata nonostante le svariate segnalazioni al Comune e ad alcuni dirigenti, le telecamere sono inutili”, spiega un cittadino animato dalla speranza che denunciare il fatto ai giornali serva a qualcosa. Ma a quanto pare nemmeno i questo caso i giornali posso fare qualcosa. Da ottobre ad oggi lo stato di degrado di quella zona della città è solo aumentato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono di rifiuti anche sotto le telecamere. E nessuno si muove

BrindisiReport è in caricamento