rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca

Strage Morvillo, le motivazioni: "Vantaggiato seriale come Unabomber"

Pur senza una matrice politica il "programma terroristico" dell'attentatore che il 19 maggio del 2012 posizionò un ordigno dinanzi alla scuola Morvillo Falcone di Brindisi, è paragonabile alla serialità omicida di Unabomber.

BRINDISI - Pur senza una matrice politica il “programma terroristico” dell’attentatore che il 19 maggio del 2012 posizionò un ordigno dinanzi alla scuola Morvillo Falcone di Brindisi, è paragonabile alla serialità omicida di Unabomber. Al concetto di terrorismo internazionale che si ravvisa in quelle folli azioni in cui un isolato attentatore “spara all’impazzata” contro persone inermi. E’ il ritratto di Giovanni Vantaggiato, condannato all’ergastolo in primo e secondo grado per la strage in cui perse la vita Melissa Bassi e rimasero ferite altre nove persone tra studenti e passanti che, tracciato in una cinquantina di pagine di motivazione della sentenza dei giudici della Corte d’Assise d’Appello di Lecce. Il “bombarolo” di Copertino, che è recluso nel carcere di Lecce perché condannato all’ergastolo in primo e secondo grado: “Non ha mostrato alcun problema cognitivo, anzi disporrebbe di un quoziente intellettivo al di sopra del normale”.

Sull’aggravante della finalità terroristica, la cui eventuale esclusione non avrebbe comunque comportato variazioni in termini di pena, i giudici della Corte sostengono che “Vantaggiato ha posto in essere atti lesivi di beni giuridici primari per lo Stato, quali il sereno svolgimento della vita pubblica, il fisiologico esercizio del potere pubblico, inteso nella garanzia della sicurezza dei cittadini, la stabilità e l’esistenza stessa delle istituzioni di una società pluralistica e democratica”.

“E’ indubbio – si legge – che l’immagine dell’Italia nel mondo e la fiducia dei cittadini sia stata compromessa da un attentato che nella storia di questo Paese si colloca ai primi posti per efferatezza e per il clamore destato, richiamando alla memoria altre stragi di un recente passato rimaste sostanzialmente impunite”.

“Sin dalle indagini – prosegue – la scelta della scuola non era sembrata casuale: se è vero che una piazza, un qualsiasi ufficio pubblico o altri immobili di sedi istituzionali o soltanto di pubblica frequentazione, avrebbero potuto essere luoghi di elezione per un attentato, è vero anche che un altro istituto scolastico avrebbe presentato meno rischi rispetto a quello posizionato dietro al Tribunale, luogo strettamente sorvegliato e con la presenza costante di forze dell’ordine”.

Si sarebbe trattato insomma di un “programma terroristico” che non abbisogna di alcuna matrice politica e che lo “avrebbe realizzato ogni qualvolta avesse dovuto sfogare la sua rabbia per i motivi più disparati, rinnovando ogni volta la sua sfida allo Stato, colpendolo nelle manifestazioni di pacifica convivenza”.

Anche “La data della strage e il nome della scuola esercitano le loro suggestioni – sostiene la Corte – per  la prossima ricorrenza dell’anniversario della strage di Capaci, con quel che ne consegue in termini di insulto alla memoria di due simboli della legalità”.

Giovanni 'Vanni' Vantaggiato“Vantaggiato – inoltre – rientra nella figura dell’attentatore solitario, estranea alla tradizione politico-eversiva del terrorismo degli anni 70 – 80 ma ben conosciuta nell’ambito del terrorismo internazionale”.

“I consulenti della difesa – scrivono i giudici – hanno richiamato nella consulenza di parte la figura di Unabomber. In effetti appare assai suggestiva l’analogia tra il tentato omicidio nei confronti di Parato (Cosimo Parato, l’imprenditore che era stato vittima di un attentato con una bici bomba a Torre Santa Susanna nel febbraio del 2008 e che è parte civile con l’avvocato Raffaele MIssere, ndr) e il primo attentato posto in essere da Theodore John, noto come Ted Kaczynski, e meglio noto come Unambomber, il cui ordigno era stato proprio un tubo bomba fabbricato con piccoli pezzi di metallo”. Il legale, Franco Orlando ha già annunciato ricorso per Cassazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage Morvillo, le motivazioni: "Vantaggiato seriale come Unabomber"

BrindisiReport è in caricamento