rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Carcere di Brindisi, detenuto trovato morto suicida

Dalla polizia penitenziaria. E' il quarto caso del 2022 in tutta Italia. La Uilpa attacca il Governo ricordando il sovraffollamento e l'emergenza penitenziaria

BRINDISI - Un detenuto di origine marocchina è stato rinvenuto morto suicida questa mattina (mercoledì 12 gennaio 2022) dalla polizia penitenziaria nel carcere di Brindisi. Lo rende noto la Uilpa polizia penitenziaria. E' il quarto morto suicida nelle carceri italiane del 2022. L'anno scorso furono 54, 62 nel 2020. Un altro detenuto in una casa circondariale italiana è morto in seguito a un'aggressione subita in cella.

Gennaro De Fazio, segretario del sindacato citato, ha vergato una nota, alla luce di questi numeri: "Se le circostanze non fossero tragiche, aggiungendo tre evasi, ci sarebbe da chiedersi se dal Governo non abbiano per caso pensato di risolvere così il sovraffollamento e l'emergenza penitenziaria. Il sistema è allo sbando e la politica ha la responsabilità morale di ogni vittima. La ministra (Marta Cartabia, della Giustizia, ndr) assicura attenzione e priorità, noi continuiamo a vedere solo trascuratezza e pressapochismo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcere di Brindisi, detenuto trovato morto suicida

BrindisiReport è in caricamento