rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Discariche shock. Scempio in centro

BRINDISI – Rifiuti sotto il cielo. Discarica abusiva scoperta dalle fiamme gialle a ridosso della strada statale 7, lungo la Brindisi-Mesagne. E scempio nel cuore del rione Commenda, dove i vigili urbani hanno documentato la presenza su un marciapiede di un cumulo di vecchi mobili. L’operazione della Guardia di Finanza ha portato al sequestro di un’area di oltre 38.500 metri quadrati, adibita a discarica abusiva. L’intervento è stato eseguito dai militari della Compagnia Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Brindisi, che nell’ambito degli ordinari servizi di controllo economico del territorio hanno scoperto, in agro di Brindisi (contrada Acquaro) un terreno colmo di rifiuti.

BRINDISI - Rifiuti sotto il cielo. Discarica abusiva scoperta dalle fiamme gialle a ridosso della strada statale 7, lungo la Brindisi-Mesagne. E scempio nel cuore del rione Commenda, dove i vigili urbani hanno documentato la presenza su un marciapiede di un cumulo di vecchi mobili. L'operazione della Guardia di Finanza ha portato al sequestro di un'area di oltre 38.500 metri quadrati, adibita a discarica abusiva. L'intervento è stato eseguito dai militari della Compagnia Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Brindisi, che nell'ambito degli ordinari servizi di controllo economico del territorio hanno scoperto, in agro di Brindisi (contrada Acquaro) un terreno colmo di rifiuti.

Nel particolare, le Fiamme Gialle, hanno accertato che all'interno del podere erano stoccate diverse tonnellate di rifiuti speciali, costituiti da pannelli di eternit frantumati, vecchi elettrodomestici; residui plastici e ferrosi, materiale da risulta edile. Sono in corso accertamenti al fine di individuare i responsabili del procurato inquinamento ambientale.

E sempre a Brindisi, questa mattina, agenti della polizia municipale, nell'ambito dei servizi coordinati dal comandante Teodoro Nigro, hanno constatato la presenza lungo uno dei marciapiedi di via Germanico (angolo via Menotti) di un ammasso di vecchia mobilia.

Uno sfregio, all'interno di uno spazio pubblico ed a cielo aperto, nel centro cittadino. Indagini sono in corso al fine di individuare gli autori della grave lesione all'ambiente e al decoro urbano .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discariche shock. Scempio in centro

BrindisiReport è in caricamento