rotate-mobile
Cronaca San Donaci

Droga nella moto e sotto una sedia

SAN DONACI – Marijuana e hascisc nascoste nel vano portaoggetti della moto e sotto una sedia. Finisce in carcere con l'accusa di sostanze stupefacenti un 35enne di San Donaci Luigi Mangia. L'arresto del sandonacese è stato eseguito nell'ambito di un servizio finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti attivato su tutto il territorio del brindisino.

SAN DONACI - Marijuana e hascisc nascoste nel vano portaoggetti della moto e sotto una sedia. Finisce in carcere con l'accusa di sostanze stupefacenti un 35enne di San Donaci Luigi Mangia. L'arresto del sandonacese è stato eseguito nell'ambito di un servizio finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti attivato su tutto il territorio del brindisino.

Nella mattinata di oggi i militari della stazione di San Donaci, al comando del maresciallo Francesco Lazzari, hanno fatto irruzione nell'abitazione del 35enne certi che gli indizi raccolti sul suo conto, nell'ambito di un'attività investigativa, avrebbero fruttato l'arresto di un altro presunto pusher.

Così è stato. In tutto a casa di Mangia sono stati trovati 106 grammi di marijuana e 27 grammi di hashish, quest'ultima già suddivisa in dosi preconfezionate, un bilancino di precisione e materiale il per confezionamento della droga. Nel dettaglio 11 dosi (6 di marijuana e 5 di hashish) erano nascoste nel vano portaoggetti della sua motocicletta, una Kawasaki, custodita nel giardino della sua abitazione, mentre il resto della droga è stato trovato all'interno della casa sotto una sedia.

Dopo le formalità di rito, il 35enne è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nella moto e sotto una sedia

BrindisiReport è in caricamento