Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Inseguimento sulla provinciale, polizia recupera mezzi rubati: una denuncia

I fatti si sarebbero verificati questa mattina (venerdì 23 settembre 2022) intorno alle 6 sulla strada che collega Brindisi a Tuturano. Un uomo sarebbe stato fermato dagli agenti della questura di Brindisi

BRINDISI - Gli agenti della questura di Brindisi, questa mattina (venerdì 23 settembre 2022) intorno alle 6, hanno recuperato un camion che trasportava un escavatore. Entrambi i mezzi erano stati rubati alcuni giorni fa nel Brindisino. Il furto del camion risalirebbe a qualche giorno fa. Sarebbe più recente, invece, quello dell’escavatore. Il recupero è stato possibile dopo un lungo inseguimento lungo la provinciale Brindisi-Tuturano che si è concluso nei pressi del PalaPentassuglia dove è stato bloccato dalla polizia. Una persona a bordo del camion è stata fermata dai poliziotti e denunciata per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. I mezzi, sotto sequestro presso il deposito giudiziale della ditta Tarantini, sono già stati restituiti ai legittimi proprietari. 

La ricostruzione della polizia

Alle prime luci dell’alba le Volanti hanno notato un mezzo pesante in transito lungo la tangenziale di Brindisi a velocità sostenuta seguito a brevissima distanza da un’utilitaria. Insospettiti da quanto si stava verificando sono scattati i primi controlli mentre i veicoli erano ancora in corsa. L’auto non era da ricercare a differenza del camion che è risultato provento di furto. Ne è scaturito un inseguimento durante il quale l’uomo al voltante della vettura ha cercato di attirare su di sé le attenzione dei poliziotti facendo perdere successivamente le proprie tracce. Nonostante il maldestro tentativo di sviare l’attenzione degli agenti, una volante ha continuato a seguire il mezzo pesante che aveva un carico rappresentato da un grosso escavatore. La corsa del camion è stata interrotta alle porte di Tuturano e anche il successivo tentativo di fuga dell’autista sceso dal mezzo è stato vanificato dall’immediato intervento dei poliziotti che sono riusciti e bloccarlo.

L’autista, un pregiudicato residente in provincia di Bari e originario della stessa zona, è stato denunciato. A suo carico sono state elevate anche alcune contestazioni per violazioni del Codice della Strada ed il Questore di Brindisi ha disposto nei suoi confronti il provvedimento amministrativo del “Foglio di via obbligatorio”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento sulla provinciale, polizia recupera mezzi rubati: una denuncia
BrindisiReport è in caricamento