rotate-mobile
Cronaca Francavilla Fontana

Opere edilizie non conformi, indagato ex assessore

Si tratta di Antonio Martina di Francavilla Fontana, dimessosi una settimana fa. Nell'indagine coinvolte altre 9 persone per 14 capi di imputazione

FRANCAVILLA FONTANA - L'ex assessore dell'Amministrazione di Francavilla Fontana Antonio Martina è indagato dalla Procura di Brindisi. Il titolare dell'inchiesta, il pm Pierpaolo Montinaro, contesta a Martina e ad altre 9 persone 14 capi d'imputazione, tutte non conformità in materia edilizia. Martina si è dimesso una settimana fa. Le indagini vertono sulla sua attività di ingegnere, non sul ruolo di assessore della Giunta Denuzzo. Il periodo di indagine si concentra su un arco di tempo che va dal luglio 2017 al 2020, quindi copre un periodo nel quale Martina (foto sotto) rivestiva cariche pubbliche. Le deleghe di Martina erano: Politiche Ambientali, Verde Pubblico e Risparmio Energetico. 

Assessore Antonio Martina-2

Scorrendo i vari capi di imputazione, si evince che i reati contestati agli indagati sono tutti in materia edilizia. Il capo a) vede Martina, quale ingegnere progettista, accusato di aver realizzato opere difformi alla Cila (Comunicazione di inizio lavori asseverata) e in assenza del permesso di costruire. Nel capo d) vengono contestati all'ex assessore e a un'altra persona opere edilizie in assenza delle prescritte autorizzazioni, e con inosservanza del Regolamento Edilizio Comunale. Inoltre, i due avrebbero attestato falsamente, nella documentazione depositata presso il Comune di Francavilla Fontana, resistenza dei requisiti per il rilascio dei titoli richiesti, rappresentando uno stato dei luoghi non rispondente alla verità dei fatti e inducendo in errore i funzionari comunali.

I capi g), h) e i) riguardano un'altra persona ancora, oltre all'ex assessore Martina. Al centro della vicenda la demolizione e ricostruzione con ampliamento di un immobile sito nelle contrade francavillesi. Si parla di difformità rispetto al permesso a costruire. Anche i restanti capi di imputazione riguardano sempre opere edilizie. Il capo n) riguarda un'opera edilizia realizzata su terreni tutelati paesaggististicamente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opere edilizie non conformi, indagato ex assessore

BrindisiReport è in caricamento