rotate-mobile
Cronaca

A spasso in città con un coltello a serramanico: minorenne nei guai

Denunciato dalla polizia un minorenne di Brindisi. E' stato perquisito mentre andava in giro a bordo di uno scooter

BRINDISI – Se ne andava in giro per la città con un coltello a serramanico nascosto in tasca. Un minorenne di Brindisi è stato fermato e denunciato dai poliziotti della Sezione volanti della locale questura. E’ accaduto nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati nella zona della movida, senza trascurare i punti di ritrovo delle periferie. 

Il giovane viaggiava a bordo di uno scooter insieme a un amico maggiorenne. Sottoposto a controllo, il ragazzo ha destato il sospetto degli agenti, che lo hanno sottoposto a perquisizione. La lama, lunga 15 centimetri, è stata rinvenuta nella tasca della felpa. Il ragazzo è stato condotto in questura, dove è stata formalizzata una denuncia a piede libero per porto abusivo di arma da taglio, presso la Procura dei minori di Lecce. Una volta concluse le formalità di rito, il giovane è stato riaffidato ai genitori. Il coltello è stato posto sotto sequestro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso in città con un coltello a serramanico: minorenne nei guai

BrindisiReport è in caricamento