Professore in pensione trovato morto in casa, il corpo era in decomposizione

Da quanto accertato l’uomo è morto da almeno una settimana, ad allertare i soccorsi i vicini di casa  allarmati da cattivi odori provenire dalla sua abitazione

SAN PIETRO VERNOTICO – Un uomo di 70 anni, professore di educazione tecnica in pensione, è stato trovato senza vita nella sua abitazione a San Pietro Vernotico in via Vespucci angolo via Fogazzaro, in pieno centro. Da quanto accertato l’uomo è morto da almeno una settimana, ad allertare i soccorsi i vicini di casa  allarmati da cattivi odori provenire dal suo appartamento.

Il 70enne viveva in una villetta a due piani, uno dei quali abitato dalla figlia che, però, in questo periodo sembrerebbe che vivesse al mare. Sul posto gli agenti della Polizia locale, i carabinieri, il personale del 118 e i vigili del fuoco. La salma è stata trovata in stato di decomposizione in un seminterrato arredato, intorno c'erano diversi oggetti. Il portellone della lavastoviglie era aperto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il medico legale intervenuto sul posto dall'ispezione cadaverica non è riuscita a stabilire a quando risale la morte e le cause. La salma è a disposizione della magistratura, ai carabinieri, coordinati dal maresciallo Vincenzo Maci, intervenuto personalemente sul posto, il compito di ascoltare parenti, vicini di casa e amici per ricostruire l'accaduto e stabilire la presunta data del decesso. Certo è che l'abitazione era chiusa dall'interno e su porte e finestre non c'erano segni di effrazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

Torna su
BrindisiReport è in caricamento