Con reddito di cittadinanza allestisce bar abusivo: sanzione da 5mila euro

Un 49enne aveva trasformato un garage in attività di vendita di bevande e alimenti. Il locale è stato sequestrato

ERCHIE - I carabinieri della della stazione di Erchie, al termine di attività ispettive per il contenimento del diffondersi del virus da Covid-19, hanno contestato una violazione amministrativa a un 49enne del luogo perchè aveva avviato un'attività di somministrazione bevande e alimenti senza autorizzazione. 

Un vero e proprio bar "fai da te" con tanto di macchinetta per il caffè, cornetti, patatine, tavolini e sedie, era stato allestito all'interno di un garage. Dagli accertamenti è emerso che l'uomo era anche destinatario di reddito di cittadinanza. 

A conclusione degli accertamenti, il locale, gli alimenti e le bevande rinvenuti, nonché il materiale destinato all’attività, sono stati sottoposti a sequestro cautelare amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento