Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

San Vito dei Normanni. Carabiniere fuori servizio blocca corsa clandestina, due giovani denunciati

Entrambi i 21enni percorrevano, domenica 24 maggio, a forte velocità la San Vito-Carovigno effettuando sorpassi pericolosi

SAN VITO DEI NORMANNI - I carabinieri dell'aliquota radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni hanno fermato e denunciato due giovani, entrambi del luogo, operai ed incensurati, di 21 anni, che domenica 24 maggio, poco prima di mezzanotte, si sono resi protagonisti di una gara automobilistica clandestina tra San Vito e Carovigno. 

In particolare, i due erano a bordo, rispettivamente, di una Alfa Romeo 156 e una Alfa Romeo Giulietta e, a forte velocità, stavano sorpassando atri automobilisti, mettendoli in pericolo. La scena è stata notata da un carabiniere fuori servizio che ha bloccato i due giovani. Sul posto è intervenuta l'aliquota radiomobile che ha ritirato la patente ai 21enni, deunciandoli in stato di libertà. Le autovetture non sono state sequestrate poichè intestate a terzi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Vito dei Normanni. Carabiniere fuori servizio blocca corsa clandestina, due giovani denunciati

BrindisiReport è in caricamento