rotate-mobile
Cronaca

Si disfa di borsone: allarme bomba

BRINDISI – Una valigia abbandonata davanti alla sede di Equitalia, la società di riscossione tributi che nell'ultimo periodo è diventata argomento di polemica e protesta da parte di molti cittadini in debito con lo Stato, e l'allarme bomba è assicurato. È così che intorno alle 20 di oggi una segnalazione al 113, fatta da un anonimo cittadino, ha informato la polizia che davanti alla sede di Equitalia, in via Santa Lucia a Brindisi, c'era un “pacco bomba”.

BRINDISI - Una valigia abbandonata davanti alla sede di Equitalia, la società di riscossione tributi che nell'ultimo periodo è diventata argomento di polemica e protesta da parte di molti cittadini in debito con lo Stato, e l'allarme bomba è assicurato. È così che intorno alle 20 di oggi una segnalazione al 113, fatta da un anonimo cittadino, ha informato la polizia che davanti alla sede di Equitalia, in via Santa Lucia a Brindisi, c'era un "pacco bomba".

Si è scoperto poco dopo che si trattava di una valigia vecchia lasciata da una residente della zona, scoppiata poi in lacrime non appena ha saputo del trambusto che aveva provocato. In seguito alla segnalazione, infatti, sul posto si è immediatamente portata una pattuglia del 113, seguita dagli uomini della Digos e dagli artificieri. La zona circostante alla presunta valigia esplosiva è stata transennata.

Per pochissimi minuti in via Santa Lucia e la vicina piazza del Popolo, dove ha sede l'Eurospin, si sono vissuti momenti di vero panico, specie perché i curiosi assiepati intorno alle transenne che bloccavano l'accesso alla piazza, non si sono risparmiati dal diffondere immediatamente la notizia della presenza di un pacco bomba.

Gli agenti della Digos e gli stessi artificieri si sono subito resi conto che quel borsone era vuoto ma, per prassi, hanno dovuto attivare le procedure previste per gli "allarme bomba". Pochi minuti dopo, però, il mistero è stato svelato. La valigia si è rivelata completamente vuota e a riprova che non era mai stata pericolosa, davanti ai poliziotti si è presentata, in lacrime, la sua proprietaria: voleva semplicemente disfarsene.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si disfa di borsone: allarme bomba

BrindisiReport è in caricamento