Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Via Antonio Rubino

Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, colpito alla coscia e ricoverato in ospedale. Ferita di striscio per la moglie

LATIANO - Una scarica di prioettili è stata esplosa contro marito e moglie, affacciati al balcone della loro abitazione, al primo piano di una palazzina. E' accaduto nella tarda serata di domenica (5 luglio), in via Antonio Rubino, a Latiano. L'uomo, un 45enne originario di Mesagne, già noto alle forze dell'ordine, è stato centrato alla coscia. La donna, di 38 anni, ha riportato una ferita di striscio a una gamba. 

Sull'episodio indagano i carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni e i colleghi della stazione di Latiano, intervenuti per i rilievi del caso. La dinamica dei fatti è in fase di accertamento. Sette colpi di pistola sono stati esplosi dalla strada, presumibilmente da persone a bordo di un mezzo (da accertare se auto o moto), contro i coniugi.

Ad avere la peggio è stato il 45enne, che, vigile e cosciente, è stato trasportato dal personale del 118 presso l'ospedale Perrino di Brindisi, dove nelle prossime ore sarà sottoposto a un intervento chirurgico per la rimozione delle schegge. Le sue condizioni non sono gravi. La moglie, invece, è stata medicata sul posto. Si indaga per risalire ai responsabili e al movente dell'agguato. Nessun testimone, a quanto pare, ha fornito elementi utili. 

Articolo aggiornato alle ore 10.10 del 6 luglio (il ferito sarà sottoposto a intervento chirurgico)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

BrindisiReport è in caricamento