menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si aggiravano con fare sospetto nei pressi di una casa: vicini chiamano la polizia

Un 21enne e un 44enne sono stati denunciati per tentato furto e possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso

BRINDISI – Sorpresi con arnesi da scasso nascosti nello scooter: denunciati per tentato furto e possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso. Si tratta di un 21enne E.F. e un 44enne P.R. entrambi di Brindisi. I due poco dopo le 13 di mercoledì scorso sono stati notati da alcuni cittadini mentre ispezionavano una casa a pian terreno lasciata con la finestra aperta ma munita di zanzariera.

Precisamente dopo essere saliti sul sellone hanno scrutato l’abitazione in quel momento lasciata incustodita con l’intenzione probabilmente di studiare il modo per entrare. Ai vicini la scena non è piaciuta e senza esitare hanno contattato il Numero unico di emergenza, il 112. Nei giorni precedenti nello stesso posto si erano verificati diversi furti.

Sul posto si è recata una pattuglia della Sezione volanti della questura di Brindisi che ha intercettato i due a bordo dello scooter. Perquisiti sono stati trovati con arnesi da scasso.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Alimentazione

I motivi per cui il peso varia da un giorno all'altro

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento