rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Brindisi Fc, la vittoria ancora un miraggio. Di Costanzo: "La squadra è viva"

Il pari a reti inviolate contro il Bisceglie lascia i biancazzurri in una situazione disperata: appena 4 punti in 13 giornate, zona playout distante otto lunghezze

BRINDISI – Nessuna vittoria dopo 13 giornate. La serie nera del Brindisi Fc si è allungata ieri contro il Bisceglie, in un match casalingo disputato a Statte (Taranto) a porte chiuse a causa dell’indisponibilità dello stadio Fanuzzi. La partita è terminata con un pareggio a reti inviolate che rispecchia l’equilibrio emerso durante i 90 minuti, con qualche occasione in più costruita dalla squadra di mister Di Costanzo rispetto alla compagine barese. Ma i biancazzurri avevano assolutamente bisogno dei tre punti per dare una scossa a una classifica disastrosa. Il Brindisi è infatti fanalino di coda del girone H del campionato di serie D, a quota 4 punti. La zona playout dista 8 lunghezze. 

Queste le dichiarazioni di mister Di Costanzo: "C'è del rammarico, il loro portiere ha compiuto delle parate straordinarie. Abbiamo avuto un approccio timido al match, poi però siamo venuti fuori con personalità. È un campionato complicato, tutti possono vincere contro tutti. La prestazione di oggi conferma che la squadra è viva. Andiamo avanti per la nostra strada senza pensare a sfortuna e rammarico".

Il centrocampista Michele Silvestro analizza così il pariv: "In campo diamo tutto, ma la palla non vuole entrare. Ora la Casertana? Andremo lì senza paura per fare la nostra partita".

Domenica prossima (5 dicembre) il Brindisi affronterà un difficile impegno sul campo della Casertana, quarta a quota 26 punti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi Fc, la vittoria ancora un miraggio. Di Costanzo: "La squadra è viva"

BrindisiReport è in caricamento