rotate-mobile
Cronaca San Pietro Vernotico / contrada Petrelli

Bonificate tre discariche abusive a San Pietro

SAN PIETRO VERNOTICO - Bonificate tre delle numerose discariche abusive dislocate in tutto il territorio Sanpietrano: si tratta di quella sita in contrda Petrelli (sulla strada vecchia per Squinzano), di quella in contrada Calieri (situata in una parallela della strada provinciale per Mesagne) e di quella che invadeva lo stradone vicinale dell'ex passaggio a livello per Squinzano. L'intervento, attuato dal personale del cantiere Monteco srl di San Pietro Vernotico, coordinato dal caposquadra Alfredo Liaci, nell'arco di un mese, ha prodotto oltre 50 tonnellate di rifiuti di ogni genere.

Contrada Petrelli prima della bonifica-2SAN PIETRO VERNOTICO – Bonificate tre delle numerose discariche abusive dislocate in tutto il territorio Sanpietrano: si tratta di quella sita in contrda Petrelli (sulla strada vecchia per Squinzano), di quella in contrada Calieri (situata in una parallela della strada provinciale per Mesagne) e di quella che invadeva lo stradone vicinale dell'ex passaggio a livello per Squinzano. L'intervento, attuato dal personale del cantiere Monteco srl di San Pietro Vernotico, coordinato dal caposquadra Alfredo Liaci, nell'arco di un mese, ha prodotto oltre 50 tonnellate di rifiuti di ogni genere.
La bonifica di queste tre grosse discariche, anche più volte segnalate ai giornali dagli atleti del posto che praticano attività sportiva all'aria aperta, è stata avviata in seguito alla segnalazione da parte della stazione dei carabinieri di San Pietro Vernotico, impegnata, ormai da anni, insieme agli altri reparti del Brindisino, in una campagna di individuazione e risanamento delle discariche abusive. I terreni in questione dove sono stati trovati i cumuli di rifiuti sono di competenza del Comune di San Pietro Vernotico che, di conseguenza, ha avviato tramite gli operatori della Monteco la bonifica dei terreni.
L'opera di pulizia ha consentito di recuperare 280 kg di amianto, 49.600 kg di materiali inerti e 160 kg di rifiuti vari provenienti dalla pulizia dei terreni.
“Si è trattato di interventi necessari a ripristinare il decoro e la salubrità di siti su cui sorgevano delle vere e proprie discariche abusive. Monteco ha messo a disposizione mezzi e personale per assicurare la buona riuscita delle operazioni – si legge in una nota inviata agli organi di informazione – a bonifica eseguita sono stati affissi dei cartelli riportanti la normativa di riferimento contro l’abbandono dei rifiuti. L’auspicio è che non si ripetano più tali episodi per preservare la salute dei cittadini e del nostro territorio”.
Naturalmente la situazione riguardante lo stato in cui versano le campagne abbandonate sanpietrane non è risolta. Le discariche abusive sono numerose, non sempre viene individuato il proprietario e non sempre le stesse vengono segnalate agli organi di controllo, soprattutto non tutti smaltiscono i rifiuti speciali come si dovrebbe.
Sempre nell'ambito della bonifica e pulizia di terreni e strade, il Comune di San Pietro Vernotico, inoltre, comunica che da 2 anni e mezzo, nell’ottica delle problematiche idrogeologiche, legate alle  piogge torrenziali, sempre più frequenti ed al rispetto delle norme di igiene pubblica, è stato varato un piano di risanamento e pulitura di  pozzetti, condotte e caditoie stradali. L'intervento di manutenzione è già stato realizzato su circa 300 pozzetti e caditoie stradali  da anni ed anni oramai  otturate da terra e rifiuti di ogni genere, materiali di risulta da lavori edili, confezioni di prodotti alimentari, risalenti addirittura al lontano 1990.

“Tali interventi hanno permesso nel corso delle ultime piogge, nonostante le allerta meteo, di ottenere una ottima defluenza delle acque all’esterno del paese, senza avere grossi disagi nel centro urbano”.
“Dopo gli interventi  di pulizia realizzati  con i dipendenti comunali e l’ausilio delle borse lavoro, inserite già da qualche anno dall’Amministrazione nell’ambito degli aiuti attraverso i  servizi sociali,  da circa  un anno,  i lavori di pulizia delle caditoie, condotte e pozzetti, avviene tramite la ditta Monteco, vincitrice dell’appalto di raccolta rifiuti, nel cui capitolato di intervento,  rientrano comprese tali pulizie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonificate tre discariche abusive a San Pietro

BrindisiReport è in caricamento