Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Brindisi superato in rimonta: a Cerignola arriva un'altra sconfitta (3-1)

In vantaggio con Valenti all'8', i biancazzurri subiscono successivamente due reti nell'arco di dieci minuti. Nel secondo tempo espulso Bizzotto, poi il tris degli ofantini

Il Brindisi va ancora ko in trasferta, in rimonta. La squadra guidata da Ciro Danucci lotta ma alla fine cede all'Audace Cerignola tra le mura dello stadio Monterisi: 3-1 il risultato finale dopo una gara ricca di occasioni e vivace. Gli adriatici avranno poco tempo per rifiatare, visto che giovedì 21 settembre è in programma il match contro il Monterosi.

I biancazzurri sono andati in vantaggio all'8', quando Valenti ha intrapreso una triangolazione con Lombardi per poi scoccare un destro potente che ha aperto le marcature; poco dopo lo stesso Lombardi aveva firmato il raddoppio, annullato però per fallo del centrocampista su Tentardini. Gli ofantini hanno così reagito capovolgendo il risultato in circa dieci minuti: al 15' D'Andrea ha battuto Saio grazie ad una precisa conclusione, mentre al 26' D'Ausilio ha finalizzato un contropiede servito dal compagno di reparto D'Andrea; nel finale di frazione gli ospiti hanno provato a colpire con Bunino in due occasioni, ma il portiere Krapikas ha fatto buona guardia.

Nella ripresa gli uomini di Danucci ci hanno provato ancora tramite uno dei suoi difensori, stavolta Gorzelewski, che durante un calcio d'angolo ha impegnato di testa Krapikas, provando poi a riequilibrare l'incontro. Ma al 74' Bizzotto si è visto sventolare il secondo cartellino giallo che è valso l'espulsione per il difensore classe 1990: i biancazzurri hanno comunque messo in atto un forcing, rischiando di subire la terza marcatura arrivata al 92': è stato Ghisolfi, dopo un errore difensivo, a chiudere definitivamente l'incontro. Il Brindisi resta dunque fermo a zero punti, ma con una gara da recuperare.

Audace Cerignola-Brindisi, il tabellino

AUDACE CERIGNOLA: Krapikas, Russo, Capomaggio, Malcore (88’ Vitale), D’Ausilio (63’ Sosa), Ligi, Tentardini (72’ Rizzo), Ruggiero (72’ Sainz-Maza), Tascone (63’ Ghisolfi), Martinelli.A DISPOSIZIONE: Fares, Trezza, Allegrini, Coccia, Bianco, Sainz-Maza, Gonnelli, Vitale, De Luca, Rizzo, Sosa, Ghisolfi, Carnevale, Neglia. ALLENATORE: Ivan Tisci.

BRINDISI: Saio, Gorzelewski, Albertini (70’ De Feo),  Bunino (60’ Fall), Petrucci, Lombardi (60’ Mazia), Bizzotto, Valenti, Moretti (60’ Ganz), Malaccari, Nicolao (84’ Vona). A DISPOSIZIONE: Albertazzi, Auro, Vona, Monti, Ceesay, Cancelli, Mazia, Bellucci, Fall, Cappelletti, De Angelis, Golfo, De Feo, Costa, Ganz. ALLENATORE: Ciro Danucci.

MARCATORI: 8’ Valenti (BRI), 14’ D’Andrea (CER), 26’ D’Ausilio (CER), 92’ Ghisolfi (CER)

AMMONITI: 22’ D’Ausilio (CER), 31’ Albertini (BRI), 38’ Bizzotto (BRI), 55’ Tascone (BRI), 80’ Malcore (CER)

ESPULSI: 74’ Bizzotto (BRI) (doppia ammonizione).

RECUPERO PRIMO TEMPO:2’.

RECUPERO SECONDO TEMPO:5’.

Fonte tabellino: comunicato ufficiale Brindisi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi superato in rimonta: a Cerignola arriva un'altra sconfitta (3-1)
BrindisiReport è in caricamento