Scu

← Tutti i Temi
Flash/ Scu: sedici arresti a Mesagne, anche ex consigliere comunale

Flash/ Scu: sedici arresti a Mesagne, anche ex consigliere comunale

giovedì, 18 settembre 2014 Cronaca - Dalle prime luci dell'alba, è in corso una vasta operazione antimafia condotta dalla Direzione investigativa Antimafia di Lecce che sta eseguendo, nelle provincie di Brindisi, Bari e Pavia, un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 16 soggetti, di cui alcuni esponenti della Sacra Corona Unita.

    Scu 2.0, armi, droga e attentati nel sud del Brindisino: in 65 verso il processo

    Scu 2.0, armi, droga e attentati nel sud del Brindisino: in 65 verso il processo

    mercoledì, 2 luglio 2014 Cronaca - Anche i “rivali” del gruppo dei baby affiliati Scu che scimmiottavano Riina rischiano a breve di finire a processo. Il pm della Dda di Lecce, Alberto Santacatterina, ha firmato un avviso di conclusione delle indagini prelminari a carico di 65 persone (una delle quali non è rivelata, ma coperta da omissis), atto che di solito precede la richiesta di rinvio a giudizio.

      Riciclaggio denaro Scu: 23 a giudizio. Commercialista Zeni sceglie abbreviato

      Riciclaggio denaro Scu: 23 a giudizio. Commercialista Zeni sceglie abbreviato

      lunedì, 16 giugno 2014 Cronaca - Il gup di Lecce, Annalisa De Benedictis, ha rinviato a giudizio venti persone accusate di aver riciclato denaro proveniente da attività illecite di contrabbando di sigarette e traffico di droga. Altre tre, tra cui il commercialista di Brindisi Gianpaolo Zeni, che fu candidato a sindaco nel 2002, hanno scelto il rito abbreviato.

        C'è un nuovo pentito nella Scu: "Gabibbo" adesso collabora

        C'è un nuovo pentito nella Scu: "Gabibbo" adesso collabora

        lunedì, 31 marzo 2014 Cronaca - Dopo Ercole Penna, dopo Cosimo Giovanni Guarini ora c'è anche Francesco Gravina detto Gabibbo, 34 anni, di Mesagne, già elemento di spicco della Scu: il nuovo collaboratore di giustizia è lui, che ha già consentito alla polizia il ritrovamento di armi

          Confisca Buccarella: storia di una dinastia di "braccianti" intrecciata con la Scu. Ora però c'è Libera

          Confisca Buccarella: storia di una dinastia di "braccianti" intrecciata con la Scu. Ora però c'è Libera

          mercoledì, 26 marzo 2014 Cronaca - In un'ottantina di pagine c'è la storia di una dinastia, quella che porta il nome Buccarella, che si intreccia con la letteratura criminale della Scu brindisina dalla fine degli anni '80 fino ai giorni nostri. Dichiarazioni di pentiti come Massimo D'Amico (Uomo Tigre), Vito Di Emidio (Bullone), Gianfranco Presta. E' il provvedimento di confisca divenuto irrevocabile il 14 febbraio scorso, con la decisione della Corte di Cassazione che ha dichiarato inammissibili i ricorsi delle difese.