rotate-mobile
Cronaca

Droga per la movida. Arrestato titolare di una azienda agricola, in sacchi oltre 3 chili di marijuana

Il sequestro da parte del personale della Squadra Mobile di Brindisi. La sostanza era, anche, suddivisa in diversi involucri pronti per essere venduti

BRINDISI - Tre chili e mezzo di marijuana contenuta in alcuni sacchi e suddivisa in diversi involucri pronti per essere venduti sono stati sequestrati dal personale della Squadra Mobile di Brindisi al'interno di una azienda agricola del Brindisino. Il titolare dell’azienda è stato, quindi, arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'azienda in questione era, comunque, dedita alla produzione ed essiccamento di cannabis sativa. Ma la perquisizione da parte della polizia ha fatto rinvenire, anche, quella illegale.

L'attività degli agenti della questura del capoluogo rientra in quelle finalizzate alla prevenzione e repressione dei reati in genere e, specificatamente, al fine di prevenire lo spaccio di qualsivoglia genere di sostanze stupefacenti ai giovani frequentatori la cosiddetta “movida brindisina”. Il sequestro è avvenuto ieri (venerdì 28 ottobre 2022). Sempre nella giornata di ieri gli agenti della polizia di Stato hanno effettuato una perquisizione personale e domiciliare di iniziativa nei confronti di un incensurato brindisino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga per la movida. Arrestato titolare di una azienda agricola, in sacchi oltre 3 chili di marijuana

BrindisiReport è in caricamento