rotate-mobile
Cronaca

Scavi fibra, un grosso tubo ferma i lavori: forse colonna risalente a epoca romana

Nessun ordigno bellico come ipotizzato inizialmente. E' accaduto in via Tor Pisana a Brindisi. Sul posto gli agenti della Sezione volanti della questura di Brindisi, vigili del fuoco e artificieri. Richiesto intervento della Sovrintendenza

BRINDISI - Nessun ordigno bellico ma una "colonna" risalente, probabilmente, all'epoca romana, è stata trovata, nella mattinata di oggi, mercoledì 5 aprile, nel sottosuolo di via Tor Pisana, anglo via Imperatore Costantino a Brindisi. Il mistero è stato risolto nell'arco di poche ore dagli artificieri. Nessun allarme bomba quindi, come ipotizzato inzialmente. 

Attorno alle 10, o forse prima, durante gli scavi per la fibra ottica a cura della ditta Sia di Ostuni, era stato trovato quello che sembrava un grosso tubo metallico. I lavori erano stati sospesi e sul posto si erano recate alcune pattuglie della Sezione volanti della questura di Brindisi per delimitare la zona, gli artificieri e i vigili del fuoco. Dopo il primo sopralluogo era stato deciso di allargare lo scavo per accertare la natura del ritrovamento. Questo aveva comporta l'evacuazione di uno dei palazzi vicini.  

presunto ordigno via Tor pisana1

Sul posto c'era anche un'archeologa, già in zona per monitorare i vari cantieri. Inizialmente si era parlato di "serbatoio metallico" , poi di presunto ordigno bellico. Del resto non sarebbe stata una novità per Brindisi: il 2 novembre del 2019 fu trovata una bomba di aereo nell'area adiacente ai parcheggi della multisala Andromeda di Brindisi, anch'essa, in quel periodo interessata da lavori di scavo. Le operazioni di disinnesco avvennero circa un mese e mezzo dopo, mezza città rimase paralizzata dal piano di evacuzione

presunto ordigno via Tor pisana2Il 19 agosto del 2020, inoltre, fu trovato un ordigo bellico nella zona del poligono militare a Punta della Contessa, litoranea a sud di Brindisi, sempre durante alcuni lavori di bonifica dell'area da parte di una ditta privata per conto dell'Aeronautica militare.

ordigno, anziani evacuati

Tornando al caso di via Tor Pisana, come già accennato, si era reso necessario evacuare il condominio sito al civico 14, al momento 7 famiglie, tra cui anziani, che abitano nel palazzo erano state allontanate dalle loro abitazioni. Il tratto di strada interessato dalle operazioni, quello compreso tra via Giulio Cesare a Viale Commenda, è stato chiuso al traffico. Sul posto anche la Polizia locale. La risposta è arrivata poco dopo: non si trattava di alcun ordigno ma di una probabile colonna romana o qualcosa di simile. Richiesto, quindi, l'intervento della sovrintendenza. 

Articolo aggiornato alle 13.15 (nessun ordigno bellico ma colonna)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scavi fibra, un grosso tubo ferma i lavori: forse colonna risalente a epoca romana

BrindisiReport è in caricamento