Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Tentativo di furto nella scuola primaria: "Non è possibile vivere con la paura"

L'atto criminoso ha riguardato l'istituto comprensivo del quartiere Bozzano durante la notte tra il 7 e l'8 settembre. L'altro plesso della scuola, solo pochi giorni fa, era stato oggetto del furto di cinque digital board

BRINDISI - Un tentativo di furto, durante la scorsa notte, ha colpito l'Ic Bozzano, e nello specifico il plesso della scuola primaria collocata nell'omonimo quartiere.

Non è la prima volta che l'istituto comprensivo è oggetto di atti del genere. Nel maggio del 2022, l'incursione di alcuni ladri nell'altro plesso, ovvero il "Perasso" collocato in centro città, ha determinato il furto di una lavagna elettronica. La medesima struttura, solo pochi giorni fa, ha subito anche la sottrazione di cinque digital board, sempre per le stesse ragioni. 

Questa volta, per fortuna, l'operazione criminosa non è andata a buon fine. Nonostante ciò, persiste il timore che la situazione si possa ripresentare.

L'accaduto

Ignoti avrebbero cercato di forzare una finestra, senza però riuscirci, collocata in un'area della struttura che conduce direttamente al magazzino contenente oggetti scolastici. 

L'allarme, per motivi da accertare, non è scattato e così il personale scolastico si è accorto dell'accaduto direttamente questa mattina (8 settembre). La persiana della finestra, infatti, è stata evidentemente forzata.

Il fatto, in relazione anche a quanto accaduto in passato, non può che destare un monito per gli operatori scolastici. Così come ricordato dalla dirigente, Marialuisa Pastorelli a Brindisi Report, non è possibile vivere con la paura; i sacrifici che la scuola compie sono tanti, ed il rischio che vengano vanificati - ovviamente - non può che sfiduciare chi quotidianamente riversa tanto impegno per il benessere e la crescita delle alunne e degli alunni. 

La soluzione ideale sarebbe quella di installare un sistema di allarme perfettamente funzionante che sia collegato direttamente agli apparati di vigilanza, magari con il coinvolgimento dell'Amministrazione comunale. Intanto, gli investigatori giunti sul posto hanno svolto i rilievi del caso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentativo di furto nella scuola primaria: "Non è possibile vivere con la paura"
BrindisiReport è in caricamento